Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Accordo tra HLX e Sardegna.com per il turismo in bassa stagione

Il Business Centre SOGAER ha ospitato giovedì scorso la conferenza stampa della compagnia low cost tedesca e di Sardegna.com, sito internet dedicato all’offerta turistica ed alle prenotazioni on line di strutture ricettive e servizi già presente sul portale SOGAER nella sezione ‘Info turistiche’.


La novità è stata annunciata dal Presidente e dal Direttore Generale della società di gestione cagliaritana, Vincenzo Mareddu e Giorgio Orrù, ed illustrata nei suoi dettagli da Isabella Ignacchiti per Hlx.com e Gianluca Filippi per Sardegna.com.

Si tratta di pacchetti ‘all inclusive’ che combinano volo di andata e ritorno, hotel e auto a noleggio con prezzi che partono da 189,00 euro. I destinatari dell’offerta sono tutti coloro che, volando da Monaco, Colonia e Stoccarda, vogliono trascorrere qualche giorno nel Sud Sardegna contenendo la spesa senza rinunciare alla qualità.

Dall’inizio di novembre 2006 fino a tutto il mese di marzo 2007, i turisti in arrivo dalla Germania potranno scegliere, tra diverse opzioni, la durata del soggiorno, la tipologia di sistemazione e la classe di auto che meglio soddisfano le loro esigenze. Le strutture alberghiere coinvolte nell’iniziativa sono diverse e in grado di accontentare tutti i gusti.

I pacchetti sono stati ideati per valorizzare il Sud Sardegna anche al di fuori della stagione balneare e propongono l’abbinamento con eventi enogastronomici, culturali, sportivi, musicali e religiosi di sicuro richiamo per una clientela attenta e interessata come quella tedesca.

L’iniziativa appena lanciata promette di avere successo: il tasso di riempimento finora osservato per i voli Hlx.com a Cagliari è un lusinghiero 80% (circa 60.000 i passeggeri trasportati, in ampia maggioranza tedeschi) e la domanda di prenotazioni on line per le strutture ricettive sarde risulta provenire per un buon 70% dall’estero.

Come sottolinea per SOGAER il Presidente Mareddu, si tratta di un passo concreto verso la destagionalizzazione e di un contributo fattivo per la conoscenza del territorio del Sud Sardegna a cui presto si affiancheranno nuove ed interessanti proposte, capaci di aumentare la mobilità dei sardi e di attrarre un numero sempre maggiore di turisti.

Per maggiori informazioni, www.hlx.com e www.sardegna.com.